I FONDISTI PARTONO COL BOTTO IN VAL FORMAZZA

Una vittoria, due podi, quinto e sesto posto
Sabato 15 e domenica 16 dicembre si sono svolte in Val Formazza, loc. Riale (VB), le gare valevoli per la Coppa Italia RODE, riservata alle categorie giovanili.
Il sabato è stato dedicato alle competizioni in Tecnica Classica, la domenica alle prove in Tecnica Libera con partenza ad inseguimento.

Difficili le condizioni generali per la notevole altezza del luogo, circa 1800 mt s.l.m.,per la temperatura di diversi gradi sotto lo zero e per la neve fresca la domenica mattina.

I ragazzi del CAE, anche se con soli otto giorni di allenamento sulla neve, hanno fatto il botto. Nella categoria U16, protagonista assoluto della due giorni è stato Giacomo Petrini, vittorioso nella prova in classico e secondo a soli 4 secondi nella prova a skating.
Grandi prove anche quelle di Matteo Biondini, quinto il primo giorno, ma capace di risalire fino al terzo posto la domenica, rimontando di oltre 20 secondi sulla testa della gara.
Buona anche la ventesima posizione di Antonio Tazzioli, che si preannuncia come un affidabile componente di staffetta per i prossimi Campionati Italiani U16. Sulla base dei tempi segnati nella trasferta formazzina, il “piccolo” CAE sarebbe al terzo posto superato solo da Alpi Occidentali e Veneto.
Nella Categoria U16 Femminile, ottima la sesta piazza in classico di Anna Tazzioli, non confermata il giorno successivo in skating che si concludeva ad un pur valido quindicesimo posto.

Fra gli U18 e U20 Maschili, hanno conquistato punti di Coppa Italia, Daniel Cavalletti ,28° in Classico, Luca Serafini 26° in entrambe le tecniche, Andrea Barbieri 29° e 28°e Marco Capanni 30° e 29° rispettivamente in Classico e Skating.
Per le U18 Valentina Barbieri, Giada Iozzelli e Aurora Migliori, come per i coetanei Mirco Medici e Federico Proietti Zaccaria, che hanno concluso onorevolmente le loro gare, ci saranno altre occasioni per conquistare punteggi utili ed incrementare ulteriormente il bottino del CAE nella stagione iniziata in modo tanto promettente.

Enrico Quadri
 

Foto Gallery

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni